logo villae

Villa Adriana, Villa d’Este e Santuario di Ercole Vincitore, aperti per le festività Pasquali: i numeri.

logo villae

In occasione delle festività pasquali, Villa Adriana, Villa d’ Este e il Santuario di Ercole Vincitore sono stati aperti al pubblico con risultati straordinari: i visitatori sono stati oltre 11.500 (7344 a Villa d'Este, 4040 a Villa Adriana e 441 al Santuario di Ercole Vincitore).

"Ringrazio i nostri ospiti – dichiara il direttore Andrea Bruciati – per il costante affetto che esprimono nei confronti del nostro patrimonio, contribuendo a disseminarne il valore e l’unicità. Devo inoltre questo risultato alla sollecitudine dei lavoratori dell'Istituto, costantemente impegnati nella cura dei monumenti e nell’accoglienza al pubblico, fino a rendere i nostri siti fra i più amati e visitati della penisola".

 


logo villae

INIZIATIVE CONVEGNISTICHE VILLAE 2024

L’Istituto Villa Adriana e Villa d’Este organizza nel 2024 due nuovi convegni internazionali, curati dal direttore Andrea Bruciati.

 

Con "Renovatio: Ciriaco d’Ancona e l’antico" (settembre 2024) si intende aggiornare e approfondire la figura di Ciriaco de’ Pizzicolli, tra i primi studiosi a trascrivere le epigrafi del Mausoleo dei Plautii e a interpretare correttamente, come appartenenti alla residenza imperiale, i resti di Villa Adriana. (LINK)

 

 

Con “Erode Attico: imitatio Hadriani” (novembre 2024) si vuole delineare la poliedrica esperienza di questo letterato e filosofo, politico e benefattore, maestro e appassionato di arte e architettura,   uomo profondamente ambizioso e desideroso di raggiungere una fama immortale, di stampo eroico, alla stregua dello stesso Adriano. (LINK)


CANTIERE APERTO Incontro di studi

 

L’istituto Villa Adriana e Villa d’Este – VILLÆ organizza, il 10 aprile 2024 alle ore 14.30 presso il Santuario di Ercole Vincitore (Tivoli), un incontro dedicato alle attività di cantiere in corso e appena concluse presso i propri siti. Si tratta di presentazioni agili, dal tono narrativo, che coinvolgono direttamente il direttore Andrea Bruciati e i funzionari dell’Istituto, chiamati a raccontare la progettualità delle VILLÆ. L’incontro è espressione di una idea partecipativa di cultura e intende rappresentare la trasversalità di approcci, problematiche e sensibilità che convergono attorno alla multiforme bellezza delle VILLÆ, in nome della trasparenza nei confronti della collettività rispetto al bene pubblico, anche con riguardo al PNRR.

“È eticamente imprescindibile per le VILLÆ – commenta il direttore Andrea Bruciati – rendere disponibile il proprio patrimonio alla collettività, non solo in termini di tutela e conservazione, ma anche di divulgazione e condivisione. Ritengo che questo appuntamento costituisca un momento dialettico e dinamico e attesti il ruolo scientifico preminente assunto dal nostro Istituto, quale cantiere didattico e punto di riferimento imprescindibile, nonché produttore attivo di senso, per la comunità e gli studiosi.”

Info: va-ve.convegni@cultura.gov.it

Ingresso libero al convegno su prenotazione (entro le ore 12.00 del 9 aprile 2024) al numero +39 0774 330329

 

 


logo villae

Villa Adriana, Villa d’Este e Santuario di Ercole Vincitore, aperti per le festività Pasquali, il 31 marzo e 1 aprile.

Domenica 31 marzo e lunedì 1 aprile 2024 in occasione delle festività di Pasqua e del Lunedì dell’Angelo, i siti culturali di Villa Adriana, Villa d’ Este e Santuario di Ercole Vincitore sono aperti, rispettando il normale piano orario e tariffario.

VILLA ADRIANA

Orario: 8.15 – 19.30 (ultimo ingresso ore 18.15)
Mouseia 9.15 – 19.00

Eventi in corso:

  • “Io sono una forza del passato: Adriano, i ritratti”. 30 novembre 2023 – 5 maggio 2024 (link)

Biglietteria Area Archeologica di Villa Adriana
Largo Marguerite Yourcenar, 1
00019 Villa Adriana-Tivoli (RM)
email: villa.adriana@coopculture.it
telefono: + 39 0774382733; +39 06 39967900 (call center)

VILLA D’ESTE

orario: 8.45 – 19.45 (ultimo ingresso 18.45, chiusura del giardino ore 19.30)

"Martedì 2 aprile 2024: apertura alle ore 14.00. AVVISO del 29 marzo 2024: per favorire l'accessibilità dei visitatori nel periodo festivo, l'apertura di Villa d'Este nella giornata del 2 aprile 2024  è alle ore 8.45 e non alle  ore 14.00. Pertanto non verrà effettuata nella settimana dal 1 al 7 aprile 2024 la  consueta mezza giornata di chiusura per attività manutentive".

Eventi in corso:

  • “D’après nature: Giorgio Morandi / Cy Twombly”. 7 dicembre 2023- 5 maggio 2024 (link)

Biglietteria Villa d’Este
Piazza Trento, 5
00019 Tivoli (RM)
email: prenotazioni@coopculture.it
telefono: +39 0774332920; +39 06 39967900 (call center)

SANTUARIO DI ERCOLE VINCITORE

orario: 09.30 – 19.00 (la biglietteria chiude alle ore 18.00)

Biglietteria Santuario di Ercole Vincitore:
Via degli Stabilimenti, 5
00019 Tivoli (Roma)
email: prenotazioni@coopculture.it
telefono: + 39 0774382733; +39 0639967900 (call center)

Eventi in corso:

  • ATELIER.IT: un viatico nelle pratiche pittoriche. 15 marzo– 9 giugno 2024 (link)

 


GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA

 

Il Ministero della Cultura celebra la Giornata Internazionale della Donna, venerdì 8 marzo 2024, promuovendo l’ingresso gratuito per le donne in tutti i musei, parchi archeologici e luoghi della cultura dello Stato. L’evento è volto a sensibilizzare i visitatori e il pubblico dei musei sulla rilevanza culturale e sociale della Giornata.

L’Istituto Villa Adriana e Villa d’Este – VILLÆ aderisce all’iniziativa, favorendo l’ingresso omaggio nei propri siti al pubblico femminile.

Orari e iniziative in corso:

Villa Adriana

ore 8.15 – 18.30 (ultimo ingresso ore 17.15)
Mouseia 9.15 – 18.00

“Io sono una forza del passato: Adriano, i ritratti”. 30 novembre 2023 – 5 maggio 2024 (link)

Biglietteria Area Archeologica di Villa Adriana
Largo Marguerite Yourcenar, 1
00019 Villa Adriana-Tivoli (RM)
email: villa.adriana@coopculture.it
telefono: + 39 0774382733; +39 06 39967900 (call center)

Villa d’Este
ore 8.45 – 18.45 (ultimo ingresso 17.45, chiusura del giardino ore 18.30)

“D’après nature: Giorgio Morandi / Cy Twombly”. 7 dicembre 2023- 5 maggio 2024 (link)

Biglietteria Villa d’Este
Piazza Trento, 5
00019 Tivoli (RM)
email: prenotazioni@coopculture.it
telefono: +39 0774332920; +39 06 39967900 (call center)

Santuario di Ercole Vincitore

ore 9.30 – 18.30 (ultimo ingresso ore 17.30)

Biglietteria Santuario di Ercole Vincitore:
Via degli Stabilimenti, 5
00019 Tivoli (Roma)
email: prenotazioni@coopculture.it
telefono: + 39 0774382733; +39 0639967900 (call center)


A tu per tu con Adriano

 

L’Istituto Villa Adriana e Villa d’Este – VILLÆ nell’ambito del progetto  A tu per tu con Adriano, ciclo di undici conversazioni della durata di un’ora, comunica che l’incontro con il Prof. Fulvio Cairoli Giuliani previsto per giovedì 14 marzo alle ore 16.00, avrà luogo eccezionalmente presso l’Antiquarium del Santuario di Ercole Vincitore.

Nella stessa giornata, inoltre, alle ore 17.30, il direttore delle VILLÆ Andrea Bruciati, presenta in anteprima l'episodio zero del nuovo format espositivo Atelier.IT: un viatico nelle pratiche pittoriche. Un palinsesto progettuale ideato in più momenti, in ognuno dei quali sono esposti 10 pittori. Per questo primo episodio, il curatore dialoga con l'artista Francesco De Grandi, in una autoriale disamina e puntuale ricognizione dello stato attuale della pittura italiana. Per i partecipanti alla conferenza del Prof. F.C. Giuliani, un’imperdibile proposta di dibattito e incontro tra specialisti del mondo culturale.

 

PROGRAMMA  (aggiornato al 27/02/2024). Le persone interessate a partecipare agli incontri sono invitate a consultare gli aggiornamenti del Programma.

Ingresso con biglietto ordinario, salvo agevolazioni di legge
con invito all’inaugurazione del percorso espositivo Atelier.IT: un viatico nelle pratiche pittoriche
a cura di Andrea Bruciati

Info e prenotazioni: santuariodiercolevincitore@cultura.gov.it;
+39 0774 330329


ATELIER.IT - un viatico nelle pratiche pittoriche

 

 

L’Istituto Autonomo Villa Adriana e Villa d’Este – VILLÆ presenta l'episodio zero del nuovo format Atelier.IT: un viatico nelle pratiche pittoriche. Il progetto tende a valorizzare le esperienze artistiche più significative nell’ambito della continua attività dell’Istituto volta a sondare la contemporaneità in chiave artistica. Il palinsesto progettuale è ideato in più momenti, in ognuno dei quali sono esposti 10 pittori selezionati dal curatore Andrea Bruciati, direttore delle VILLÆ, con l'ausilio di uno fra gli autori più affermati del panorama artistico attuale. Per questo primo episodio, il curatore dialoga con l'artista Francesco De Grandi, in una autoriale disamina e puntuale ricognizione dello stato attuale della pittura italiana. Il percorso espositivo ha luogo nell’Antiquarium del Santuario di Ercole Vincitore dal 15 marzo al 9 giugno 2024. Gli artisti selezionati sono:

Alessandro Aprile, Thomas Braida, Michele Cesaratto, Luca De Angelis, Roberto De Pinto, Leonardo Devito, Luisa Me, Elisabetta Marino, Luigi Presicce, Andrea Respino.

"La pittura in Italia – commenta Francesco De Grandi – è segnata da sentieri dove ci si incrocia, si cammina assieme o ci si osserva da lontano. Riconoscersi significa creare delle costellazioni, punti luminosi che risuonano. Con Andrea abbiamo tracciato una linea che attraversa alcune generazioni di pittori, ciò che unisce questi lavori sono assonanze, linee segrete, passioni condivise" .

“Con questo inedito format, che vede per il primo episodio la fondamentale collaborazione di Francesco  – dichiara Andrea Bruciati –  si vuole indagare l'attuale stato della pittura in Italia ponendo, nello specifico, l'accento su quelle personalità che possiedono una sensibilità quasi preromantica. Apparentemente lontano dalla contingenza della contemporaneità, quello che si dipana è una sorta di fil rouge che opera con cifre stilistiche riconducibili alle atmosfere insondabili dell'inconscio: la mostra rende pertanto manifesto un canovaccio quasi visionario, che illustra una diversa narrazione della scena pittorica, volta ad un 'favoloso' straniante”.

 

ATELIER.IT
un viatico nelle pratiche pittoriche
Santuario di Ercole Vincitore, Tivoli
15 marzo– 9 giugno2024
Inaugurazione, 14 marzo – h. 17.30
Ente organizzatore Istituto Villa Adriana e Villa d’Este -VILLÆ
Progetto a cura di: Andrea Bruciati

Contatti: villaexhibitions@cultura.gov.it



Villa d’Este_Fontana dell’Organo, sospesa l’attività sonora.

 

 

Si informano i gentili visitatori di Villa d’Este che per un intervento di restauro in corso presso la Fontana dell’Organo, dal  26 febbraio al 1° marzo 2024  è sospesa temporaneamente l’attività sonora dell’organo idraulico.

 


TIVOLIO 2024 Santuario di Ercole Vincitore, Villa Adriana, Mausoleo dei Plautii

 

 

 

Tra il 22 e il 24 marzo 2024 torna TIVOLIO, l'evento oleogastronomico voluto e organizzato sin dal 2017 dall’Istituto Villa Adriana e Villa d’Este – VILLÆ (Tivoli) per celebrare la cultura dell’olivo, l’agricoltura di qualità e i prodotti tipici che caratterizzano la dieta mediterranea, dichiarata dall'UNESCO Patrimonio immateriale dell'umanità. La manifestazione si svolge con il patrocinio del Comune di Tivoli e con la collaborazione di Slow Food Tivoli e Valle dell’Aniene e Slow Food Lazio.

L’Istituto e i suoi siti si propongono quali luoghi di eccellenza in stretta relazione con la comunità di riferimento, le realtà sociali e le strutture economiche che la compongono, con l’obiettivo di creare un sistema virtuoso.

"Credo fortemente in questa iniziativa - commenta il direttore delle VILLÆ, Andrea Bruciati - vetrina di eccellenza nel settore, grazie a un’azione congiunta di Enti e Associazioni preposte. Ritengo infatti fondamentale, in un’area geografica articolata e ricca di biodiversità, promuovere una scelta etica condivisa, che miri a tutelare il paesaggio e la tradizione, ma anche a tramandarne i valori nel segno di una strategia ecosostenibile".

Locandina
Pieghevole con programma
Pieghevole con programma

Comunicato Coldiretti Lazio e Unaprol

 

 


A tu per tu con Adriano

 

A tu per tu con Adriano

Ciclo di incontri

Villa Adriana, Mouseia

15 febbraio – 11 luglio 2024, ore 16.00

L’Istituto Villa Adriana e Villa d’Este - VILLÆ è lieto di promuovere un ciclo di quattordici conversazioni della durata di un’ora, con inizio alle ore 16.00 presso i Mouseia di Villa Adriana a partire dal mese di febbraio 2024. L'iniziativa ha l’obiettivo di sviluppare con il supporto di studiosi ed esperti, spunti di riflessione e approfondimenti sulla villa imperiale. Si tratta di presentazioni agili, dal tono intimo e narrativo, che coinvolgono alcuni tra i più grandi studiosi di Villa Adriana chiamati a disseminare elementi di conoscenza sul complesso adrianeo e a interagire con il pubblico. Il ciclo è espressione di una idea partecipativa di cultura e intende rappresentare la trasversalità di approcci, problematiche e sensibilità che convergono attorno alla multiforme bellezza di Villa Adriana. Con questi incontri si vuole ribadire l'importanza del nostro Istituto in quanto punto di riferimento per lo sviluppo del territorio e della comunità, in grado di creare connessioni sociali e accompagnare gli utenti nella comprensione del patrimonio storico-archeologico.

“I Mouseia – commenta il direttore Andrea Bruciati – diventano luogo di dibattito e incontro tra specialisti del mondo della cultura e grande pubblico. È eticamente imprescindibile per le VILLÆ continuare a rendere disponibile questo immenso patrimonio alla collettività, non solo in termini di tutela e conservazione, ma anche di divulgazione e condivisione”.

Il primo incontro, dedicato ad Antinoo e tenuto da Elena Calandra (ICA), si svolgerà il 15 febbraio 2024 alle ore 16.00

PROGRAMMA (aggiornato al 27/02/2024). Le persone interessate a partecipare agli incontri sono invitate a consultare gli aggiornamenti del Programma.

Ingresso con biglietto ordinario, salvo agevolazioni di legge

info: va-ve.convegni@cultura.gov.it


Premio Natura Naturans/Naturata

 

La Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura, l’Istituto VILLÆ – Villa Adriana e Villa d’Este e l’Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires in Argentina, con la collaborazione dell’UNTREF – Universidad Nacional Tres de Febrero e del suo MUNTREF – Centro de Arte Contemporáneo, lanciano in data 24 gennaio 2024 la prima edizione del Premio Natura Naturans/Naturata, un programma di residenza internazionale dedicato ai temi della natura e del paesaggio, rivolto ad artisti/e italiani/e e argentini/e al fine di promuovere lo scambio tra culture attraverso la mobilità degli artisti tra Italia e resto del mondo.

Le residenze artistiche promosse dal Premio danno la possibilità di approfondire ricerche su questioni legate agli elementi biologici e naturali, del paesaggio come ambiente ed ecosistema da tutelare, dell’acqua e delle sue simbologie, del giardino, degli orti e delle fontane come dispositivi che tentano di disciplinare tali elementi, nonché dell’impatto dell’uomo su clima e ambiente, in stretto contatto con gli elementi naturali e ambientali che caratterizzano le sedi ospitanti.

Partendo da questi presupposti, il Premio vuole incoraggiare la pratica di artisti e artiste che riflettono sulle questioni ambientali, sul problematico rapporto con il progresso e con l’industria alimentare, sul sistematico impoverimento delle risorse naturali, sulla fragilità e precarietà di un ecosistema estremamente complesso e delicato, sviluppando nel periodo di residenza una ricerca capace di reindirizzare lo sguardo e la percezione dello spettatore in prospettiva ecologica.

Per l’anno 2024 il Premio permette, mediante l’assegnazione di borse di residenza (grant), a due artisti/e visivi/e, uno/a italiano/a e uno argentino/a, di soggiornare rispettivamente a Buenos Aires e a Tivoli (Roma) per svolgere un periodo di ricerca sui temi della natura, del paesaggio, dell’ambiente, dei giardini e dell’acqua, senza vincoli di linguaggio o media utilizzati, per la durata di due mesi.

Scadenza delle domande: 29 febbraio 2024 ore 12:00 (ora italiana)

Sia per le candidature italiane alla residenza in Argentina, sia per le candidature argentine alla residenza in Italia, la domanda di partecipazione, in carta libera, deve essere redatta sulla base del facsimile (Allegato A) e deve essere inviata entro e non oltre le ore 12.00 (ora italiana) del 29 febbraio 2024 corredata dei relativi allegati in un unico file PDF, per un peso massimo di 7 Mb, al seguente indirizzo email: iicbuenosaires@esteri.it

NUOVA SCADENZA

"Si comunica che sono stati prorogati i termini per la presentazione delle domande. La nuova scadenza del bando è fissata il 14 marzo 2024 ore 12.00 (ora italiana)."

Per ulteriori informazioni, gli interessati possono rivolgersi entro il 15 febbraio 2024 ai seguenti contatti:
a) per la residenza in Argentina: Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires
iicbuenosaires@esteri.it
b) per la residenza in Italia: Istituto VILLÆ – Villa Adriana e Villa d’Este
villaexhibitions@cultura.gov.it

Premio Natura Naturans/Naturata – Bando IT
Premio Natura Naturans/Naturata – Convocatoria ES
Allegato/Anexo A – Formulario candidatura residenza in Argentina
Allegato/Anexo B – Formulario candidatura residenza in Italia


Presentazione del Libro 'Marguerite è stata qui' di Eugenio Murrali

 

 

Domenica 4 febbraio 2024 alle ore 16presso il Santuario di Ercole Vincitore, l'I.I.S. PUBLIO ELIO ADRIANO presenta il libro Marguerite è stata qui di Eugenio Murrali (Editore Neri Pozza, 2023), con letture a cura di Urbano Barberini. Introduce il volume il direttore Andrea Bruciati, sono presenti all’incontro l’autore Eugenio MURRALI, la S. Sandra VIGNOLI (I.I.S. PUBLIO ELIO ADRIANO), Antonio CAPITANO (Ufficio Cultura Comune di Tivoli). Marguerite è stata qui è l’omaggio appassionato di un narratore esordiente a una scrittrice vertiginosa e amatissima, prima donna ammessa all’Académie française. L’esistenza straordinaria di Marguerite Yourcenar prende forma in questo romanzo: con stile limpido e vigile fantasia Eugenio Murrali dà corpo al significativo itinerario di una figura coraggiosa e libera che ha attraversato il Novecento e fatto rivivere con parole immortali l’imperatore Adriano.

Scheda del libro

Ingresso libero fino ad esaurimento posti